GOGGLES


SKI HELMETS


SUNGLASSES


BIKE HELMETS

Salice: the sports brand of Italy

Salice is the sports brand of Italy. We are a manufacturer of sunglasses and goggles since 1919. Salice provides advanced and innovative products to those who practice outdoor activities including but not limited to skiing, snowboarding, cycling, motocross, sailing, canoeing and much more. We are devoted to fine Italian design and, thanks to the invaluable input of our athletes and R&D team, to continuous technological improvements. Our brand derives from the founding family, Salice, and our current EC, Anna Salice, is the third generation in charge. Salice is today, more than ever, synonymous with sport, speed, energy, and adrenaline. These values constitute the core of our business philosophy. The safety of our products and the protection they guarantee to our athletes and to everyone who wear them is one of our invaluable strengths. Salice collections are guaranteed "Made in Italy" and fully manufactured in our factory on the picturesque lake Como.


Notizie dal mondo Salice

Ultime Notizie

GIOIA SALICE WITH A GREAT DE FABIANI IN THE WORLD CUP

Great performance by the cross-country skier Francesco De Fabiani who dragged the blue cross-country skiing relay to victory in the World Cup in Dobbiaco. Our testimonial was once again decisive: in the 2nd stage with alternating pace he fought and excelled with the strongest athletes of this specialty. Noeckler, Daprà and Pellegrino competed for

Read All

Victory in Ski Mountaineering Erik Canovi

Another Beautiful Victory in Ski Mountaineering by our Testimonial Erik Canovi, this time he won the Under 18 Italian Individual Championship held in Tartano (SO). Great performance by this promising young ski mountaineer who beat all the competition. Let's congratulate our champion and good luck for the next ones.

Read All

Gold Medal at the Paralympic World Championships in Õstersund (SWE)

Gold Medal at the Paralympic World Championships in Õstersund (SWE). Our Testimonial Giuseppe Romele always wins, this time in the 10 km Cross-Country Skiing and with this are 2 Gold Medals. Let's congratulate our Champion for this umpteenth performance of the highest level. Attached are the photos sent by his Coach Paolo Marchetti.

Read All

Quattro chiacchiere con...

Edmond Joyeusaz

Il nostro pubblico è composto da sportivi di diverso livello e di numerose discipline, così come da affezionate persone che credono nel marchio Salice e nella sua centenaria storia tutta italiana.

Hai voglia di presentarti a tutti noi?
Vivo a Courmayeur ai piedi del Monte Bianco. Sono Maestro e Allenatore Federale di sci alpino da oltre 40 anni e Guida Alpina presso la Società Guide Alpine di Courmayeur che, fondata nel 1850 è la seconda al mondo per anzianità e tradizione. Da qualche anno ho interrotto l’attività di allenatore federale di sci alpino per dedicarmi al semplice insegnamento e continuo con grande passione ad accompagnare gli alpinisti sulle montagne di tutto il mondo. Da decenni sono anche un innamorato del volo. Negli anni 80 sono stato un pioniere del parapendio. Volo indifferentemente con il parapendio, l’aliante, l’aereo ultraleggero, l’autogiro e con i droni; ultimamente mi sono appassionato allo speed riding. Lo sci è una delle mie grandi passioni, sono un Ex azzurro, roccia, ghiaccio ed aria sono il mio mondo. Vivere in sintonia con la natura, cogliere le emozioni che essa ti dona, condividere con amici e clienti le gioie di una cima difficile o di una semplice passeggiata, sciare in libertà nella neve fresca nei boschi; oppure, provare le straordinarie sensazioni di un volo silenzioso tra i ghiacciai, sono da sempre le attività che mi gratificano e mi permettono di realizzarmi.

Ci dici quali sono la tua più grande qualità ed il tuo più grande difetto?
Le mia migliore qualità preferirei che la dicessero gli altri. Il mio difetto principale è la testardaggine che in alcuni casi potrebbe essere una qualità quando si deve raggiungere un' obbiettivo.

Qual è stato il momento più buio della tua carriera?
Le mia migliore qualità preferirei che la dicessero gli altri. Il mio difetto principale è la testardaggine che in alcuni casi potrebbe essere una qualità quando si deve raggiungere un' obbiettivo.

Quale è stato il momento più brillante della tua carriera?
Ci sono stati altrettanti bei momenti nella mia carriera che non posso elencare tutti: sicuramente uno di questi è quando vinsi la Coppa Italia di Sci Alpino nel 1984. La prima discesa con gli sci dello Shisha Pangma 8.027m nel 1999. Un'altra enorme soddisfazione personale fu nell'autunno nel 1985 sul ghiacciaio di Val Senales mentre facevo allenamento con la Nazionale B di sci alpino: salii in seggiovia con Ingemark Stenmark che mi disse che mi aveva visto sciare bene.

Quale è stato il momento più divertente della tua carriera?
Sono stati tanti i momenti belli, difficile fare una classifica. Trovo sempre l'occasione per ridere e divertirmi con gli amici anche nei momenti difficili.

Quali sono i consigli che daresti ad un giovane che intende seguire i tuoi passi sotto il punto di vista della tua carriera sportiva?
Ai giovani che si avvicina a qualsiasi attività sportiva, dico che devono lavorare duro, con umiltà, che gli obbiettivi ed i sogni si raggiungono e si conquistano solo con determinazione e grande spirito di sacrificio.

Spostiamo le lancette dell'orologio in avanti di 10 anni: chi sarai? Cosa starai facendo? In che veste ti immagini?
Spero innanzi tutto di esserci ancora... Vista la mia non più tenera età! Dovrò fare i conti con l'età: avrò 73 anni, per cui, necessariamente la mia attività dovrà subire dei cambiamenti. E' sempre difficile per uno sportivo adeguarsi alla vecchia, sto lavorando intensamente in questi ultimi anni che mi rimangono: ci sono ancora alcune cose "buone" che posso fare. Nel momento in cui smetterò, spero di avere dei bei ricordi, in modo da vivere serenamente la vecchiaia.

Ti và di condividere con noi il tuo più grande sogno a livello sportivo e a livello personale?
Mi rimangono pochi anni per inseguire i miei sogni. Abitualmente non rivelo mai i miei progetti: in primo luogo per scaramanzia e secondariamente perché qualcuno potrebbe "fregarmi" il progetto

9. Quale è il tuo articolo preferito di Salice? Ci spieghi il perché di questa preferenza?
Per le mie attività di guida Alpina e Maestro di sci l'occhiale preferito è il modello 002 ITA che si adatta perfettamente al mio viso e garantisce una buona protezione dal vento ed un'ottima protezione dagli UV in alta quota. Per condizioni più difficile con vento e bufera utilizzo la maschera 605 OTG con lente fotocromatiche RWX by NXT®, che mi garantisce una perfetta visibilità e protezione anche con condizioni di nubi e forte irraggiamento solare che spesso incontro nelle mie attività in alta montagna. Quest'ultima è veramente eccezionale, ha tutte le qualità ed è il meglio di quanto si possa chiedere ad una maschera.

Guarda i Modelli preferiti da Edmond Joyeusaz

Ultimi Modelli

SUNGLASSES 027

027 sunglass is clean, modern, highly technical. And of course versatile and incredibly enveloping. Here too the cylindrical base 6 lens dominates without compromise with an even clearer and more decisive line. The model is "all sports", also lending itself to use outside of training and competitions. It is characterized by simple lines, never interrupted, completely harmonious to create a fitting with the face, it is distinguished, then, for strength and lightness, offering the most total protection from light. The multidirectional ventilation from below guarantees a "special" passage of air, allowing the lens to "breathe" in any circumstance. The lens has the “lasered” Salice logo in the upper central part: a brand of the new collection. The lens change system is very simple, with the two side parts that are released from the lens with a click, as well as the nose piece. The temples with the attachments and the nosepiece holder are made of Grilamid to guarantee lightness and resistance. Terminals and nose pad (interchangeable) are in Megol, an anti-slip and "anti-slip" material. The fit is comfortable. The Salice logo in 3D to give tone and that extra techno pinch is embedded in the temple. 027 is equipped with an easily interchangeable lens in RW mirrored polycarbonate with UV 400 nm high contrast HC protection to guarantee a greater sense of depth for faster reactions. The lens is anti-scratch and with IDRO treatment to let water, dust and dirt slip away. The glass

Read All


SUNGLASSES 026 026S

An incredibly versatile sunglasses, with the lens to dominate absolutely without compromise. This is the new 026 sunglassesof Salice. With cylindrical base 6.5 lens, 026 is an enveloping sunglass with a strong “all sports” technical tone. Simple but sinuous lines, the newcomer from Salice is technical and modern at the right point, so much so that it becomes the perfect for sportsman for every situation. Robust and light, according to the consolidated Salice tradition, 026 offers maximum protection from light. The lens with the “lasered” Salice logo in the upper central part is released from the two lateral attachments quickly thanks to a very simple change system. Temples, attachments and nosepiece molded in Grilamid which guarantees lightness and resistance. Terminals and nosepad are produced in Megol, an anti-slip and "anti-slip" material. The fit is comfortable. The 3D Salice logo can be found in the auctions. The whole lens, with the sinuosity of the lines both at the bottom and at the top, does the rest of the work as regards the flow of air, avoiding unpleasant fogging. 026 is equipped with an easily interchangeable RW mirror polycarbonate lens with UV 400 nm high contrast HC protection to guarantee a greater sense of depth for faster reactions. The lens is anti-scratch and with IDRO treatment to let water, dust and dirt slip away. The glasses, with a practical case, are supplied with a second orange lens. The peculiarity of 026 is its double version, small

Read All


HELMET ICE

A new snow helmet arrives at Salice Occhiali. And the watchword for presenting the new Ice is once again versatility. The high technology of construction materials, a compact shape and a modern look already elect Ice, which in the name by impact tells a lot, as a truly top multisport helmet. The 13 ventilation holes, designed in the particular shape on the front as well as on the sides, give Ice an excellent ventilation. The system is extremely advanced with the shape and size of the holes that are never invasive, but absolutely effective. The ventilation inside the shell is always almost constant, with the two front slits that facilitate the flow of air towards the mask to avoid fogging of the same. The Eva technical padding allows maximum breathability combined with above-average comfort. Never like in any other Salice helmet, in Ice design and technology meet for a high-end mix with a look to the future. The construction is in molding: the inner shell is in eps co-molded with the outer shell in polycarbonate. Light to wear, Ice has its version for mountaineering and climbing characterized by multipurpose elastics on the sides to secure the mask, as well as helmet lights, with also the front elastic. The ski version comes with winter padding included. Speaking of goggles, Ice is designed to fit virtually all models. Closing the locking straps is easy, quick and safe. The helmet is approved with European certification EN 1077: 2007 class B specific for skiing, the Europ

Read All


Tecnologia Lenti

RWX by NXT® lenses 2-4


IR Infrared lenses

For best eye protection against optical radiations: our lens IR infrared is available. Optical radiation damages on the eyes are due to their wavelength and power. Radiations are ultraviolet UV light (length: 100-380 nm), visible light (length: 380-780 nm) and infrared IR-A light (length 780 m-1 mm). IR lens totally stops the absorption of UV lights (UV-A, UV-B, and UV-C) cause of several diseases (cataract, retina degeneration, and photokeratoconjunctivitis). It stops blue light absorption (380-550 nm) one of the cause of photoretinitis. It stops the absorption of infrared IR-A rays, which cause heat damage on eyes, cataracts, damages on retina and cornea and keratocongiuntivitis. IR lens guarantees a clear vision and best depth; protection cat. 2.


Notizie dal mondo Salice

Quattro chiacchiere con...

Edmond Joyeusaz

Il nostro pubblico è composto da sportivi di diverso livello e di numerose discipline, così come da affezionate persone che credono nel marchio Salice e nella sua centenaria storia tutta italiana.

Hai voglia di presentarti a tutti noi?
Vivo a Courmayeur ai piedi del Monte Bianco. Sono Maestro e Allenatore Federale di sci alpino da oltre 40 anni e Guida Alpina presso la Società Guide Alpine di Courmayeur che, fondata nel 1850 è la seconda al mondo per anzianità e tradizione. Da qualche anno ho interrotto l’attività di allenatore federale di sci alpino per dedicarmi al semplice insegnamento e continuo con grande passione ad accompagnare gli alpinisti sulle montagne di tutto il mondo. Da decenni sono anche un innamorato del volo. Negli anni 80 sono stato un pioniere del parapendio. Volo indifferentemente con il parapendio, l’aliante, l’aereo ultraleggero, l’autogiro e con i droni; ultimamente mi sono appassionato allo speed riding. Lo sci è una delle mie grandi passioni, sono un Ex azzurro, roccia, ghiaccio ed aria sono il mio mondo. Vivere in sintonia con la natura, cogliere le emozioni che essa ti dona, condividere con amici e clienti le gioie di una cima difficile o di una semplice passeggiata, sciare in libertà nella neve fresca nei boschi; oppure, provare le straordinarie sensazioni di un volo silenzioso tra i ghiacciai, sono da sempre le attività che mi gratificano e mi permettono di realizzarmi.

Ci dici quali sono la tua più grande qualità ed il tuo più grande difetto?
Le mia migliore qualità preferirei che la dicessero gli altri. Il mio difetto principale è la testardaggine che in alcuni casi potrebbe essere una qualità quando si deve raggiungere un' obbiettivo.

Qual è stato il momento più buio della tua carriera?
Le mia migliore qualità preferirei che la dicessero gli altri. Il mio difetto principale è la testardaggine che in alcuni casi potrebbe essere una qualità quando si deve raggiungere un' obbiettivo.

Quale è stato il momento più brillante della tua carriera?
Ci sono stati altrettanti bei momenti nella mia carriera che non posso elencare tutti: sicuramente uno di questi è quando vinsi la Coppa Italia di Sci Alpino nel 1984. La prima discesa con gli sci dello Shisha Pangma 8.027m nel 1999. Un'altra enorme soddisfazione personale fu nell'autunno nel 1985 sul ghiacciaio di Val Senales mentre facevo allenamento con la Nazionale B di sci alpino: salii in seggiovia con Ingemark Stenmark che mi disse che mi aveva visto sciare bene.

Quale è stato il momento più divertente della tua carriera?
Sono stati tanti i momenti belli, difficile fare una classifica. Trovo sempre l'occasione per ridere e divertirmi con gli amici anche nei momenti difficili.

Quali sono i consigli che daresti ad un giovane che intende seguire i tuoi passi sotto il punto di vista della tua carriera sportiva?
Ai giovani che si avvicina a qualsiasi attività sportiva, dico che devono lavorare duro, con umiltà, che gli obbiettivi ed i sogni si raggiungono e si conquistano solo con determinazione e grande spirito di sacrificio.

Spostiamo le lancette dell'orologio in avanti di 10 anni: chi sarai? Cosa starai facendo? In che veste ti immagini?
Spero innanzi tutto di esserci ancora... Vista la mia non più tenera età! Dovrò fare i conti con l'età: avrò 73 anni, per cui, necessariamente la mia attività dovrà subire dei cambiamenti. E' sempre difficile per uno sportivo adeguarsi alla vecchia, sto lavorando intensamente in questi ultimi anni che mi rimangono: ci sono ancora alcune cose "buone" che posso fare. Nel momento in cui smetterò, spero di avere dei bei ricordi, in modo da vivere serenamente la vecchiaia.

Ti và di condividere con noi il tuo più grande sogno a livello sportivo e a livello personale?
Mi rimangono pochi anni per inseguire i miei sogni. Abitualmente non rivelo mai i miei progetti: in primo luogo per scaramanzia e secondariamente perché qualcuno potrebbe "fregarmi" il progetto

9. Quale è il tuo articolo preferito di Salice? Ci spieghi il perché di questa preferenza?
Per le mie attività di guida Alpina e Maestro di sci l'occhiale preferito è il modello 002 ITA che si adatta perfettamente al mio viso e garantisce una buona protezione dal vento ed un'ottima protezione dagli UV in alta quota. Per condizioni più difficile con vento e bufera utilizzo la maschera 605 OTG con lente fotocromatiche RWX by NXT®, che mi garantisce una perfetta visibilità e protezione anche con condizioni di nubi e forte irraggiamento solare che spesso incontro nelle mie attività in alta montagna. Quest'ultima è veramente eccezionale, ha tutte le qualità ed è il meglio di quanto si possa chiedere ad una maschera.

Guarda i Modelli preferiti da
Edmond Joyeusaz

News

GIOIA SALICE WITH A GREAT DE FABIANI IN THE WORLD CUP

Great performance by the cross-country skier Francesco De Fabiani who dragged the blue cross-country skiing relay to victory in the World Cup in Dobbiaco. Our testimonial was once again decisive: in the 2nd stage with al... Read All


Victory in Ski Mountaineering Erik Canovi

Another Beautiful Victory in Ski Mountaineering by our Testimonial Erik Canovi, this time he won the Under 18 Italian Individual Championship held in Tartano (SO). Great performance by this promising young ski mountaine... Read All


Gold Medal at the Paralympic World Championships in Õstersund (SWE)

Gold Medal at the Paralympic World Championships in Õstersund (SWE). Our Testimonial Giuseppe Romele always wins, this time in the 10 km Cross-Country Skiing and with this are 2 Gold Medals. Let's congratulate our Cha... Read All


Ultimi Modelli

SUNGLASSES 027

027 sunglass is clean, modern, highly technical. And of course versatile and incredibly enveloping. Here too the cylindrical base 6 lens dominates without compromise with an even clearer and more decisive line. The model is "all sports", also lending itself to use outside of training and competitions. It is characterized by simple lines, never interrupted, completely harmonious to create a fitting with the face, it ... Read All


SUNGLASSES 026 026S

An incredibly versatile sunglasses, with the lens to dominate absolutely without compromise. This is the new 026 sunglassesof Salice. With cylindrical base 6.5 lens, 026 is an enveloping sunglass with a strong “all sports” technical tone. Simple but sinuous lines, the newcomer from Salice is technical and modern at the right point, so much so that it becomes the perfect for sportsman for every situation. Robust ... Read All


HELMET ICE

A new snow helmet arrives at Salice Occhiali. And the watchword for presenting the new Ice is once again versatility. The high technology of construction materials, a compact shape and a modern look already elect Ice, which in the name by impact tells a lot, as a truly top multisport helmet. The 13 ventilation holes, designed in the particular shape on the front as well as on the sides, give Ice an excellent ventilat ... Read All


Tecnologia Lenti

High Contrast (HC) lenses

The light that filters in the human eye is divided into visible spectrum, in wavelengths between 380 and 780 nm, and non-visible spectrum, which includes light in the ultraviolet (UV light) field and in the infrared field (IR light). The blue light component between 380 and 500 nm is also known as High-Energy Visible light (HEV). HEV light lenses create a “feel” due to the effect of the elements and oxides used in the colour dyes and coatings. This treatment stimulates the receptor cells on the retina creating a brain experience sensation from each specific lens colour. Colours are seen as “pop” thus making the perfect solution for any particular lifestyle. Red, green, and yellow colours seep in resulting in improved contrast, a better separation of colours, and a higher sense of depth. The results are faster reactions and better performances.


Photochromic lenses

Photochromic lenses contain substances that are sensitive to UV rays that change their chemical structure based on the intensity of the light. The lens has a light base color that gets darker when sunlight is more intense, to quickly return to its original color when the light fades. This technology allows you to always wear glasses, passing from shaded areas to particularly bright areas and vice versa. The colors available are CRX bronze and smoke (passage from category 1 to 3) available on models 019 - 005; bronze (change of category from 2 to 4) on models 59G-008 - 007 and transparent (change of category from 0 to 2) on model 838.




Via Suganappa 10, 22015,
Gravedona ed Uniti, Como, Italy
Tel. +39 0344 85224
Fax +39 0344 89177 - salice@saliceocchiali.it
P.IVA IT 00232090134
[ Information for data processing ]


Download : Catalogues | Poster | Video | Logos

Press : News | Press Release | Paper ADV | Newsletter

| Contacts | Links Partners |

Versione Italiano


Follow us: