Tecnologia Occhiali


Lenti Fotocromatiche

Le lenti fotocromatiche contengono sostanze sensibili ai raggi UV che modificano la propria struttura chimica in base all’intensità della luce. La lente ha un colore di base chiaro che diventa più scuro quando la luce solare è più intensa, per ritornare rapidamente al colore iniziale quando la luce diminuisce. Questa tecnologia permette di indossare sempre gli occhiali passando da zone d’ombra a zone particolarmente luminose e viceversa. I colori disponibili sono CRX arancio e fumo (passaggio di categoria da 1 a 3) e bronzo (disponibile in categoria 1-3 sui modelli con lente unica: CSPEED, 012, 011, 006 ; in categoria 2-4 su tutti gli altri occhiali).

Lenti Polarizzate

L’occhio umano non riesce a scindere i raggi luminosi orizzontali e verticali di cui è composta la luce. Le lenti polarizzate contengono uno speciale “filtro polarizzante” che assorbe la luce orizzontale, responsabile dell’abbagliamento e degli effetti di distorsione delle immagini e lascia passare solo la luce verticale. L’utilizzo di lenti polarizzate garantisce una visione ottimale, una corretta percezione dei colori e del contrasto e un comfort maggiore grazie all’assorbimento dei riflessi che normalmente affaticano l’occhio.

ifrared logo

Per la massima protezione dell’occhio dalle radiazioni ottiche la nuova lente tecnica IR infrared: Gli effetti dannosi delle radiazioni ottiche sull’occhio sono determinati dalla loro diversa lunghezza d’onda e dal conseguente livello energetico. Le radiazioni si dividono in radiazioni ultraviolette UV (lunghezza: 100-380 nm), radiazioni visibili (lunghezza 380- 780 nm) e infrarossi IR-A (780 nm-1 mm). La lente IR blocca totalmente l’assorbimento dei raggi ultravioletti (UV-A, UV-B, UV-C), responsabili di patologie quali cataratta, degenerazione retinica e fotocheratocongiuntivite. Blocca inoltre l’assorbimento della luce blu (380-550 nm), responsabile di fotoretinite.Blocca l’assorbimento dei raggi infrarossi (IR-A), che provocano danni termici e inducono la cataratta, oltre a essere responsabili di danno corneale e retinico, protegge inoltre dalla cheratocongiuntivite secca. La lente IR garantisce una visione nitida e la massima profondità; cat. 2 di protezione. Particolarmente indicata per la pratica del golf, dell’arrampicata e per la guida.

TECNA

La Tecna è una lente di nuova generazione particolarmente indicata per l’alta montagna. Ha un colore di base giallo/marrone che accentua il contrasto e la profondità, una bi-specchiatura degradante alle estremità della lente, che protegge dai raggi solari diretti e riflessi da superfici piane (neve e ghiaccio) e un trattamento antiriflesso interno che migliora la definizione dell’immagine ed elimina i riflessi dei raggi solari all’interno della lente stessa.

QUATTRO

La lente Quattro è una lente sviluppata per l’alta montagna con il massimo fattore di protezione in cat. 4. Il colore di base, una particolare tonalità di fumo, è stato messo a punto per ottenere un maggiore effetto riposante in presenza di superfici altamente riflettenti come neve e ghiaccio. La specchiatura esterna ha lo scopo di ridurre il riflesso.


Tecnologia Occhiali

VENTILAZIONE
Grazie alla nostra esperienza e alla continua ricerca lavoriamo per darvi un prodotto che protegga i vostri occhi dalle radiazioni solari nocive, dal freddo e dal vento e che migiori la vostra acuità visiva. Un'occhiale Salice deve avere queste caratteristiche insieme ad una estetica ricercata e ad un'ottima calzata.


MANUTENZIONE OCCHIALI

Occhiali conformi alla Direttiva Europea 89/686/CEE in base alla norma EN 1836:2005+A1:2007.
Per la pulizia delle vostre lenti vi consigliamo di utilizzare un detergente ot- tico non abrasivo. Resistenza meccanica adatta a condizioni d’uso normali, dove non si prevedono sollecitazioni eccessive.