Tecnologia Maschere

Grazie alla nostra esperienza e alla continua ricerca, lavoriamo per darvi un prodotto che protegga i vostri occhi dalle radiazioni solari nocive, dal freddo e dal vento, che migliori la vostra visione e non si appanni. Una maschera Salice deve avere queste caratteristiche, insieme a un’estetica ricercata e a un’ottima calzata.

Tecnologia delle Lenti


Tutte le lenti sono ANTIFOG e UV400, cioè bloccano le radiazioni ultraviolette dannose agli occhi.
Le lenti singole Antifog (A) sono in acetato antifog e sono disponibili in diverse tonalità di colore.
Le lenti doppie (DA) hanno un maggior potere antifog.
Le lenti doppie ventilate (DAV) oltre ad avere un maggior potere antifog hanno anche un sistema di ventilazione per un ricircolo d'aria ottmale.
La lente specchiate RW con trattamento “multistrato” riducono i riflessi delle superfici abbaglianti (acqua, neve e ghiaccio).
Le Lenti sferiche offrono una maggior visione periferica senza distorsioni
La lente Sonar, brevettata da Zeiss appositamente per lo sci, ha la proprietà di filtrare la luce blu, come molti altri tipi di lenti tecniche, ma parzialmente, permettendo all’occhio di leggere le irregolarità del terreno, che altrimenti non ver- rebbero velocemente riconosciute. La lente Sonar aumenta quindi il contrasto dei colori e ne migliora la brillantezza, ma nello stesso tempo consente di identificare rapidamente dossi, ostacoli e avvallamenti, per sciare nella massima sicurezza. E’ una lente adatta a ogni condizione climatica con una categoria di protezione S2
Maggiori Informazioni | Guarda il Video

TECH

Lente di nuova generazione: alle caratteristiche tecniche di una lente allo stesso tempo fotocromatica e polarizzata si aggiunge la specchiatura flash argento su una base ambra, che aumenta il contrasto e dà un tono più aggressivo. Il passaggio di categoria è da S3 a S4.


.

CRX POLARFLEX

Lente che combina le caratteristiche tecniche di polarizzazione e fotocromatismo. Lo schermo interno polarizzato, assorbe i ri- flessi della luce eliminando la sensazione di abbagliamento, la lente esterna  fotocromatica cambia colore in base alla quantità di luce solare presente. Il passaggio di categoria della lente è da S2 a S3, mentre è da S2 a S4 quando la temperatura è inferiore a -5°. A un’altitudine superiore ai 2000 mslm, dove sono presenti i raggi UVB, il passaggio di categoria è sempre da S2 a S4. La lente è disponibile nelle colorazioni ambra o bronzo (in base al  modello).

CRX CHROMOLEX

La lente fotocromatica CRX chromolex cambia colore in base all’intensità della luce solare: si scurisce se c’è molta luce, diventa più chiara con bassa visibilità. Ciò permette a chi la indossa di portare la stessa maschera da sci in ogni condizione climatica. La lente è disponibile nella variante giallo-luminal, che passa dalla categoria S1 a S2.

QUATTRO

QUATTRO

Lente tecnica in categoria S4, sviluppata per l’alta montagna. Si tratta di una lente doppia antifog con schermo fumo e interno jolly, garantisce profondità e protezione nelle situazioni più estreme. Disponibile per i modelli 618 e 608

Tecnologia Maschere

Ventilazione


Grazie alla nostra esperienza e alla continua ricerca lavoriamo per darvi un prodotto che protegga i vostri occhi dalle radiazioni solari nocive, dal freddo e dal vento e che migliori la vostra acuità visiva e non si appanni. Una maschera Salice deve avere queste caratteristiche insieme ad un’estetica ricercata e ad un’ottima calzata.
Lenti doppie ventilate (DAV) con il sistema Air System hanno un effetto antiappannante ancora più efficace grazie al flusso d’aria aggiuntivo.
Queste lenti sono particolarmente consigliate in caso di utilizzo di casco, in quanto il flusso d’aria entrante nella ventilazione superiore della montatura della maschera risulta limitato dal profilo del casco stesso.


CONSIGLI DI UTILIZZO

Non utilizzare detergenti chimici, per la pulizia delle lenti è preferibile un panno in microfibra. Se la lente della maschera è antiappannante, è molto sensibile ai graffi dopo avere assorbito l’umidità. Verificare che il panno per la pulizia sia ben pulito e non contenga nulla che possa danneggiare le lenti. Maschere da sci conformi alla Direttiva Europea 89/686/CEE, in base alla norma EN 174:2001.